PERCORSO MULTIMEDIALE PERMANENTE

Kaleidos

Il 30 marzo 2016 è stato inaugurato il percorso multimediale permanente, autentico cuore del Museo dell’Archivio Storico. Il progetto realizzato per la Fondazione da Stefano Gargiulo Kaos Produzioni si sviluppa al primo piano dell’Archivio.

Un’esperienza sensoriale, fatta di immagini e suoni, che svela le presenze e le voci conservate nell’Archivio. Un labirinto di stanze che ricalca il labirinto della memoria individuale e collettiva.

La Città invade l’Archivio moltiplicando lo spazio all’infinito, quell’infinito “fuori” che è stato scenario di milioni di storie archiviate nei volumi.

“Ogni esercizio dell’occhio su Napoli è come giocare con un caleidoscopio. Forme e significati si compongono e disfano di continuo, governati dal caso, retti da un principio di indeterminazione piuttosto che di casualità. Basta un’impercettibile spostamento del magico strumento perché l’immagine muti e trapassando in un’altra si intessa l’arabesco, uno dei simboli dell’infinito, come il labirinto.”

Fabrizia Ramondino (Dadapolis)